Il Gruppo Unipol è Main Sponsor della mostra “Realismo Magico – Uno stile italiano”, in programma presso il Palazzo Reale di Milano dal 19 ottobre 2021 al 27 febbraio 2022, curata da Gabriella Belli e Valerio Terraroli e con un allestimento realizzato dallo Studio Mario Bellini con Raffaele Cipolletta.

Promosso e prodotto dal Comune di Milano-Cultura, Palazzo Reale e 24 ORE Cultura-Gruppo 24 ORE si tratta un progetto espositivo che punta – secondo una precisa ricostruzione filologica e storiografica del fenomeno del Realismo Magico – a far scoprire al visitatore più di ottanta capolavori della complessa e affascinante corrente artistica del Realismo Magico, così definita, nel 1928, dallo scrittore, giornalista e drammaturgo Massimo Bontempelli che sintetizzò il carattere di una specifica declinazione dell’arte italiana tra le due guerre mondiali.

Uno sguardo nuovo su questo Movimento, una nuova chiave di lettura che, a trent’anni di distanza dall’ultima mostra milanese sul tema curata da Maurizio Fagiolo dell’Arco nel 1986, Palazzo Reale torna a offrire al pubblico un’occasione unica per fare il punto su un periodo storico-artistico che ha subito per molto tempo una damnatio memoriae.

Negli ultimi anni, invece, l’intervallo tra le due guerre è stato prima oggetto di una riscoperta graduale attraverso affondi monografici su singoli artisti che sono riusciti a mantenerne vivo l’interesse e ora oggetto di un vero e proprio trend di valorizzazione che culmina, dopo trent’anni di studi ininterrotti, in questa mostra corale sul Realismo Magico.

Per il Gruppo Unipol sostenere questo importante appuntamento culturale rientra in una strategia di sponsorizzazione che fa della promozione della cultura una delle principali aree di intervento dell’azienda. Una scelta coerente con i valori aziendali, intrapresa nella convinzione che lo sviluppo economico dell’impresa debba progredire accompagnando e sostenendo anche la crescita culturale e sociale della comunità in cui opera. Per essere vicini alle persone, ai loro bisogni e alle loro passioni.

Per ulteriori informazioni e per consultate gli orari di accesso è possibile consultare il sito web del Palazzo Reale