Si è costituito formalmente il Comitato Promotore de “L’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile del MoliseMolise Agenda 2030”, un Coordinamento di associazioni e di cittadini che si pone l’obiettivo di contribuire alla progettazione di politiche che portino il Molise sul cammino dello sviluppo sostenibile, perseguendo il raggiungimento a livello regionale dei 17 obiettivi per lo sviluppo sostenibile (SDGs) dell’Agenda 2030 dell’ONU.

L’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile del Molise – Molise Agenda 2030, è aperta sia alle persone fisiche interessate a partecipare nei Gruppi di lavoro, sia a quelle giuridiche (come ad esempio associazioni di categoria, sindacati, enti locali, GAL, imprese, l’Università del Molise, l’Ufficio scolastico regionale, associazioni culturali e ambientaliste, Terzo settore e volontariato, Fondazioni, Camere di commercio etc.) che aderiranno al Coordinamento, condividendo le finalità volte a promuovere e diffondere l’Agenda ONU 2030 sul territorio molisano.

Agenda Molise 2030 nasce come movimento dal basso, apartitico, aconfessionale e senza scopo di lucro chiamato ad una sfida di enorme portata tesa ad esercitare, nelle forme più adeguate, un’azione di proposta, confronto e stimolo nei confronti delle istituzioni, dell’economia e della società nel suo insieme a livello territoriale e regionale per il raggiungimento degli obiettivi di sviluppo sostenibile attraverso il coinvolgimento delle migliori energie istituzionali e politiche, favorendo la più ampia partecipazione delle organizzazioni della società civile e dei cittadini.

Al momento, sono già 16 le sigle che hanno deciso di aderire al progetto, ovvero Confederazione Italiana Agricoltori – CIA Molise, Confederazione Nazionale Artigianato – CNA Molise, Confesercenti Molise, LegaCoop Molise, CGIL, CISL, UIL, Confindustria Molise, Legambiente Molise, ANCI Molise, Autonomie Locali Italiane – ALI Molise, GAL Molise Verso il 2000, Comune di Agnone, Comune di Castel del Giudice, la Casa dei Diritti Molise e l’Associazione Culturale Nexus.

Altre sigle, intanto, sono in procinto di adesione, come: Confartigianato Molise, Confcooperative Molise, Centro di ricerca ArIA Unimol, Associazione Cristiana Lavoratori Italiani – ACLI Molise, WWF Molise, Club Alpino Italiano – CAI Molise, Provincia di Isernia, GAL Alto Molise, l’UNPLI Molise e il Comune di Pietracatella.

Nella riunione di costituzione del Comitato Promotore sono stati definiti anche gli orientamenti programmatici del Coordinamento attraverso la sottoscrizione di un “Manifesto di valori” per rendere chiari e fruibili gli obiettivi e i campi di azione a cui il gruppo di Molise Agenda 2030 ispira il suo operato. Il Comitato Promotore avrà anche il compito di dare il via ad una campagna di adesione al Coordinamento che avrà culmine a settembre prossimo quando, con un evento pubblico, sarà formalmente presentata l’Alleanza per lo Sviluppo Sostenibile del Molise, unitamente all’analisi del “Rapporto ASviS 2020” con focus sul Molise.

Le adesioni a Molise Agenda 2030 sono sempre aperte, per ulteriori informazioni e per iscriversi è possibile inviare una e-mail a info@moliseagenda2030.it

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi