Venerdì 2 ottobre, alle ore 10.30, si è tenuto in streaming sui canali web e social di CRU – Consigli Regionali Unipol, il convegno dedicato al recupero delle aree industriali dismesse del Lazio.

L’evento era inserito all’interno del programma del Festival dello Sviluppo Sostenibile 2020 promosso da ASVIS con lo scopo di richiamare l’attenzione Nazionale e locale sull’importante tema della cultura della sostenibilità per realizzare un cambiamento politico e culturale che permetta all’Italia di rispettare l’Agenda 2030 Onu.

Durante la diretta ci si è focalizzati su uno degli angoli industriali più importanti e con il maggior valore aggiunto di tutto il paese: il quadrante che dal Sud di Roma arriva alla parte Nord di Latina. L’area ha ospitato nel corso dei decenni oltre 700 industrie fino a quando, negli anni ‘90, la loro chiusura ne ha provocato il parziale abbandono e il successivo deterioramento.

Il Consiglio Regionale Unipol del Lazio lancia la grande sfida di rimettere in produzione siti come questo facendo chiarezza sull’art. 63 della legge 448 che riconosce al consorzio industriale la funzione di esproprio di un sito dismesso decurtandone i contributi pubblici ricevuti a favore dei privati investitori. Ciò porterebbe a una piena e graduale occupazione, senza bisogno di utilizzare denaro pubblico, tutelando l’ambiente e coinvolgendo anche attori economici e Istituzionali. L’obiettivo è quindi creare nuovi posti di lavoro e favorire uno sviluppo sostenibile facendo leva su quello che già esiste.

Tra gli interventi anche quello di Marisa Parmigiani, Head of Sustainability and Stakeholder management Unipol Gruppo, che ha illustrato le linee guida  già attuate  in alcuni territori volte “non solo a riutilizzare degli spazi in un modo diverso da ciò per cui sono stati pensati, ma farlo pensando a lungo termine e in base alle nuove e specifiche esigenze sia economiche che sociali di un determinato territorio e ciò è possibile solo con la partecipazione di tutti gli attori che seguono il progetto“.

Sono intervenuti ALBERTO CIVICA Presidente CRU Lazio, COSIMO PEDUTO
Presidente Consorzio per lo sviluppo industriale Roma/Latina, CARLO MEDICI Presidente Provincia di Latina, Sindaco di Pontinia, PAOLO ORNELI Assessore Regione Lazio allo Sviluppo Economico, Commercio e Artigianato, Ricerca, Start-Up e Innovazione, DOTT. ALDO BRACA
Presidente e Amministratore Delegato BSP Pharmaceuticals, CLAUDIO DI BERARDINO Assessore Regione Lazio al Lavoro e Nuovi diritti, MARISA PARMIGIANI Head of Sustainability and Stakeholder management Unipol Gruppo, CECILIA CELLAI Segretariato ASviS Alleanza italiana per lo Sviluppo Sostenibile. Ha moderato GRAZIELLA DI MAMBRO, giornalista di Latina Oggi.

 

Rassegna Stampa:

Latina Oggi, L’altro futuro dei siti industriali: oltre 400 aziende dismesse sul territorio

 

Video integrale e foto dell’evento

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi