Questa mattina a Cesena si è tenuto l’incontro sul tema “Lavorare in sicurezza”. L’iniziativa, che ha avuto il patrocinio del Comune di Cesena, è stata promossa da CNA e CNA Fita Forlì-Cesena, con Assicoop Romagna Futura – UnipolSai Assicurazioni, CRU – Consiglio Regionale Unipol dell’Emilia – Romagna e Fondazione Unipolis con il Progetto Sicurstrada .

È stata una nuova occasione per approfondire gli aspetti normativi, ma anche per presentare alcune buone prassi in materia di prevenzione e fare una panoramica sui temi della prevenzione, della responsabilità, della sicurezza e del controllo, in dialogo con esperti disponibili per domande e approfondimenti. Tenendo ben presente che secondo i più recenti dati Inail riferiti al periodo gennaio – luglio 2017, i decessi segnalati sul lavoro, sempre con un mezzo di trasporto coinvolto, sono aumentati di oltre il 13%, toccando quota 83 su 591.

I lavori sono stati aperti dal sindaco di Cesena Paolo Lucchi e da Maurizio Benelli, direttore commerciale di Assicoop Romagna Futura, insieme al CRU Emilia – Romagna e Unipolis. Sono poi intervenuti Daniele Battistini, presidente di CNA Fita Forlì-Cesena,  Lorenzo Corallini, responsabile di CNA Fita Forlì-Cesena, Ugo Terracciano, Presidente della “Fondazione Asaps per la sicurezza stradale e urbana” e professore di tecniche investigative dell’Università di Bologna (che ha illustrato la Legge n. 41/2016, che ha introdotto il reato di omicidio stradale e lesioni personali stradali gravi o gravissime), Franco Medri, sostituto commissario della Polizia Stradale, consigliere Asaps (che ha parlato di “Autotrasporto: legislazione e sicurezza stradale”) e Patrizio Ricci, presidente nazionale di CNA Fita che ha concluso i lavori.

(Foto di copertina tratta dal canale twitter di Sicurstrada)

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi