Innovazione tecnologica e sicurezza stradale: un binomio sempre più stretto per chi si occupa di mobilità, caratterizzato da servizi sempre più avanzati e qualche rischio che può nascere da un abuso dei sistemi di connessione. E’ questo il tema che intende approfondire il convegno promosso da Fondazione Unipolis, con il Progetto Sicurstrada, e Alfa Evolution Technology – Unipol Gruppo, a Bologna, venerdì 23 settembre (ore 11 – 13) presso la Sala Mediateca di C.U.BO – Centro Unipol Bologna, in piazza Vieira de Mello 3/5. L’incontro sarà infatti dedicato a “Mobilità sostenibile tra presente e futuro. Come l’innovazione tecnologica può offrire più sicurezza” e si svolge nell’ambito delle iniziative organizzate in occasione dell’edizione 2016 della Settimana Europea della Mobilità, alla quale il Comune di Bologna aderisce attivamente fin dalla sua istituzione.

A discutere sulle principali novità introdotte dalla ricerca telematica e sulle prospettive legate all’evoluzione del trasporto pubblico e privato, saranno esperti, amministratori e tecnici fra i quali Irene Priolo, assessora alla Mobilità del Comune di Bologna; Paolo Gandolfi, Commissione Trasporti, Poste e Telecomunicazioni della Camera dei deputati; Lorella Montrasio, direttrice del DISS – Centro Interdipartimentale di Sicurezza Stradale dell’Università degli studi di Parma; Luca Studer, responsabile del Laboratorio Mobilità e Trasporti del Politecnico di Milano; Paola Carrea, direttore generale di Alfa Evolution Technology- Gruppo Unipol.

Maggiori informazioni sul sito Sicurstrada

Il programma della giornata

mobilita-sostenibile-tra-presente-e-futuro-invito

 

Il video con i sottotitoli in italiano della EUROPEAN MOBILITY WEEK 2016: Mobilità intelligente per un’economia forte.

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi