Un grande percorso che mette in rete tutti quei territori che hanno in Comune un elemento universale dell’umanità: il pane. “Il Cammino del Pane – Itinerario europeo e mediterraneo turistico-culturale” ha preso vita, giovedì 9 luglio alle ore 11, nella sede del Gal Terre Locridee di viale Trieste a Locri. È qui che che si è svolto l’incontro per avviare il progetto. Un punto di partenza che non è un caso dato che la Locride si candida a essere Capitale della Cultura italiana 2025.

Il pane è elemento di congiunzione e mediazione culturale, turistica e sociale in grado di unire i popoli, le comunità e i territori. Partire da qui per guardare ad altri cammini del pane sparsi in Italia e nel Mediterraneo è l’obiettivo di questa iniziativa che sta per prendere il via. All’avvio del progetto de “Il Cammino del Pane” hanno preso parte Francesco Macrì, presidente del Gal Terre Locridee; Giovanni Calabrese sindaco di Locri; Antonio Blandi project manager de Il Cammino del Pane; Alberto D’Alessandro della Commissione europea Turismo e cultura; Mario Ialenti direttore pastorale turismo della Conferenza episcopale Abruzzo e Molise; l’esperta di marketing territoriale Simona Lo Bianco; Guido Mignoli direttore del Gal Terre Locridee. E inoltre sono intervenuti Laura Multari della Comunità del pane e del grano Jermano di Canolo; Luigi Bisceglia della ong Vis Betlemme dalla Palestina; Giuseppe De Guglielmo di Don Orione Shiroka Albania; Pietrangelo Pettenò di Marco Polo project Venezia; Bruno Bartolo sindaco di San Luca; Gianpietro Coppola sindaco di Altomonte; Antonio Carlomagno sindaco di Cerchiara di Calabria; Fortunato Cozzupoli direttore Gal Batir; Dino Angelaccio di Itinerari turistici religiosi interculturali accessibili – Itria; Roberto Calari esperto di sviluppo locale; Silvano Barbalace segretario regionale di Confartigianato Calabria; Aleardo Benuzzi del Cru – Consigli regionali Unipol.

“Il Cammino del pane” è realizzato da Officine delle Idee con Gal Terre Locridee, associazione Il Cammino del pane; Panturismo; Feisct; Teo; Confartigianato Calabria; Marco Polo project; Cru Unipol; Gal Batir e Italia slow road. Maggiori info su www.ilcamminodelpane.it

 

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi