È venuto a mancare oggi all’affetto dei suoi cari e di chi ne apprezzava le profonde qualità umane e il suo vivo interesse per le tematiche economiche e sociali ENEA MAZZOLI, dal 1979 Presidente e Amministratore Delegato di Unipol e dal 1996 Presidente Onorario del Gruppo.

Nato ad Argelato (BO) il 1 agosto 1927, laureato in scienze economiche e commerciali, da giovane dirigente socialista partecipa alla ricostruzione della vita democratica del suo paese e della provincia di Bologna, dopo aver collaborato alla Resistenza.
Nel 1952 entra nel Consiglio direttivo della Lega Nazionale delle Cooperative e Mutue e nel 1974 diviene membro del Consiglio di Amministrazione Unipol. La sua vita e il suo impegno, sin dalle prime attività, sono fortemente segnati dai valori cooperativi, coniugati peraltro con l’attenzione all’ambito imprenditoriale e manageriale. “Secondo noi, un cooperatore che si rispetti, mentre opera diuturnamente come può anche sui piccoli e per i piccoli problemi di ogni giorno, deve pensare in grande” – cosi diceva Mazzoli già nel 1971.
Il 18 luglio 1979 assume la carica di Presidente e Amministratore Delegato di Unipol, per diventarne Presidente Onorario dal 1996 a oggi: 40 anni di perseverante impegno manageriale e sociale. Enea Mazzoli assieme a Cinzio Zambelli guida la compagnia alla quotazione in Borsa. Il 28 luglio 1986 è il giorno del debutto delle azioni Unipol al listino della Borsa di Milano. Molto più di un successo: un trionfo. Le richieste sono quasi 18 volte le azioni offerte e disponibili, ed in poche ore dalle 6.800 lire del prezzo di collocamento si arriva a 16.900 lire.
Grande e duraturo è l’impegno di Mazzoli in ambito internazionale nelle federazioni Europee e Mondiali delle mutue assicurative di cui Unipol è parte (ICMIF, ACME, EURESA). Unipol, con la sua specificità, ha offerto un modello all’economia sociale europea sostenendo a gran voce la forza del codice etico internazionale e del bilancio sociale tra gli associati.

In questo video l’intervista rilasciata di Enea Mazzoli rilasciata nel corso della 6° Assemblea Nazionale dei CRU Unipol tenuta a Bologna lo scorso 19 giugno 2018 in cui racconta la nascita dei CRU.

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi