MENU

Il porto e la città di Genova. Continua il...

Prospettive e sfide dell’economia del mare: quale ruolo per...

16 Ottobre 2018 Commento Views: 421 Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta

Continuano i lavori del CRU Liguria con focus sul Porto di Genova

Lunedì scorso,  alla presenza della dottoressa Laura Ghio, responsabile Direzione Pianificazione e Sviluppo dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure occidentale, sono stati presentati i progetti su cui i 3  tavoli (Turismo, Lavoro e competenze, Gestione Rischi) stanno lavorando.

Nell’occasione si è ragionato sulla necessità di adeguare i programmi in conseguenza del tragico evento del crollo del ponte Morandi che – ha ribadito il Presidente Granero – “è un’emergenza che riguarda non solo la città e la popolazione locale ma che ha un forte impatto su tutta l’economia nazionale, vista la funzione (non sostituibile) del Porto di Genova nella rete logistica nazionale ed europea, su cui quindi deve essere tenuta altissima l’attenzione a tutti i livelli.” Valutazioni queste condivise e riprese in molti interventi dei rappresentanti delle organizzazioni presenti. Prossimamente previsto incontro anche con Comune e Regione.

Etichette:

I commenti sono chiusi

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi