MENU

Rapporto Coop 2018

NeXT 2018. Sostenibilità e benessere, futuro possibile.

17 settembre 2018 Commento Views: 191 Economia

Culturability: ecco i 6 progetti finanziati

Si è conclusa la selezione finale del bando 2018 culturability – rigenerare spazi da condividere, la call promossa da Fondazione Unipolis per sostenere progetti culturali innovativi ad alto impatto sociale che rigenerano spazi abbandonati o sottoutilizzati.

La Commissione di Valutazione del bando si è riunita e ha selezionato i 6 progetti tra i 15 finalisti che, avendo superato la prima fase di valutazione nel mese di maggio, erano poi stati ammessi a un percorso di formazione. Un lavoro difficile quello della Commissione, considerato il numero, la qualità e la visione dei partecipanti, in grado di superare una prima dura selezione a cui avevano partecipato 341 progettualità arrivate da tutta Italia. A partire dai criteri di valutazione indicati dal bando, hanno prevalso le proposte più vicine agli obiettivi indicati dalla call.

Questi i nomi dei selezionati, in ordine alfabetico:

  • ConMe – Convento Meridiano | Cerreto Sannita (Benevento)
  • Da grande sarò un teatro! | San Vito dei Normanni (Brindisi)
  • Fare Scuola – L’insegnamento di Cesare Leonardi nel Villaggio Artigiano di Modena Ovest | Modena
  • Imbarchino, uno spazio per vivere la cultura | Torino
  • LANDWORKS PLUS in-segnare il paesaggio | Sassari
  • Spazio Franco | Palermo

 

Raccontano la storia dei tanti luoghi dimenticati d’Italia che possono riprendere vita a partire dalla cultura e dalla creatività, dall’impegno e dalla passione di tanti giovani.

Ciascuno riceverà un contributo economico di 50 mila euro e la possibilità di prendere parte a un percorso di accompagnamento mentoring.

Il budget complessivo del bando è pari a 450 mila euro tra contributi economici per lo sviluppo delle iniziative, percorso di accompagnamento per l’empowerment dei team e rimborsi spese per partecipare alle attività. Ai 400 mila euro stanziati da Fondazione Unipolis, si aggiunge un contributo della Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane del Ministero dei beni e delle attività culturali che ha consentito, rispetto alle precedenti edizioni della call, di sostenere 6 e non 5 iniziative. In particolare, il riconoscimento del Ministero è stato attribuito al progetto Fare Scuola.

Scarica la sintesi dei progetti (pdf)

 

 

Etichette:

I commenti sono chiusi

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi