MENU

Il progetto Derris arriva ad Empoli

Parte il 21 marzo la seconda edizione di Innovalp

7 febbraio 2018 Commento Views: 346 Ambiente

A maggio il Festival dello Sviluppo Sostenibile 2018

È iniziata la preparazione della seconda edizione del Festival dello Sviluppo Sostenibile, che si svolgerà dal 22 maggio al 7 giugno 2018, per favorire la diffusione della cultura dello sviluppo sostenibile, stimolare il confronto, far nascere e condividere nuove idee e soluzioni.

L’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile (ASviS), che riunisce oltre 180 organizzazioni del mondo economico e sociale, organizza il Festival insieme ai suoi aderenti e con il supporto dei partner, su un arco di 17 giorni, tanti quanti gli Obiettivi di sviluppo sostenibile previsti dall’Agenda 2030 dell’ONU. L’iniziativa costituisce un’unica grande manifestazione, diffusa e inclusiva, composta da numerosi eventi organizzati su tutto il territorio nazionale. Il Festival nasce per coinvolgere e sensibilizzare fasce sempre più ampie della popolazione sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale, andando oltre gli addetti ai lavori, per promuovere un cambiamento culturale di comportamenti individuali e collettivi e stimolare richieste che «dal basso» impegnino la leadership del Paese al rispetto degli impegni presi in sede ONU. Inoltre, il Festival vuole dare voce ai cittadini, alle imprese, alle amministrazioni locali e alla società civile per favorire il dialogo, il confronto e la condivisione di best practice sui temi dell’Agenda 2030. È infatti necessario l’impegno di tutte/i e a tutti i livelli (istituzionale, politico, imprenditoriale e della società civile) per far sì che lo sviluppo sostenibile diventi il tema prioritario dell’agenda nazionale, politica ed economica.

Il Festival 2018, all’indomani delle elezioni politiche nazionali e regionali (per Lombardia, Lazio, Molise, Basilicata, Friuli, Trentino e Val d’Aosta), rappresenterà una tappa importante per sensibilizzare i nuovi eletti sulle sfide e gli impegni, per raccogliere proposte e fornire contributi alla formazione delle strategie politiche ed economiche future. Inoltre, il Festival 2018 sarà una delle prime occasioni per i rappresentanti del nuovo Parlamento e del nuovo Governo per impegnarsi pubblicamente sui temi dell’Agenda 2030 e dello sviluppo sostenibile, all’inizio di una legislatura (2018-2023) che sarà decisiva per il conseguimento degli SDGs.

Maggiori informazioni sull’edizione del 2017 e su come pre-registrare il proprio evento per inserirlo all’interno del festival sono disponibili sul sito di Asvis

I commenti sono chiusi

Continuando ad utilizzare questo sito l'utente acconsente all'utilizzo dei cookie sul browser come descritto nella nostra cookie policy, a meno che non siano stati disattivati. È possibile modificare le impostazioni dei cookie nelle impostazioni del browser, ma parti del sito potrebbero non funzionare correttamente. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi