MENU

Visioni Cooperative

Aziende fra innovazione e crescita. Workshop a Portoferraio.

24 novembre 2017 Commento Views: 454 Ambiente, Regioni, Toscana

Il progetto Derris arriva ad Empoli

Dopo Torino, Genova, Varese, Rovereto, Molfetta, Udine e Bologna, il progetto Derris arriva anche a Empoli. L’Unione dei Comuni Circondario dell’Empolese Valdelsa è infatti uno degli 10 enti locali che ha deciso di partecipare al progetto DERRIS e di replicare l’esperienza svolta durante la sperimentazione pilota di Torino.

Con l’iniziativa “L’Unione che protegge”, l’Unione dei Comuni Circondario dell’Empolese Valdelsa intende lavorare insieme alle PMI per ridurre i rischi, minimizzare le conseguenze dei fenomeni meteo-climatici e aumentare la sicurezza complessiva del territorio e dei suoi cittadini.

Il 27 novembre verrà organizzato un incontro pubblico di presentazione del progetto in cui verranno presentate le attività previste per le PMI che aderiranno al percorso e le modalità di adesione. L’incontro si terrà dalle 14.30 alle 16.30 presso l’Agenzia ASEV in Via delle Fiascaie, 12 a Empoli.

L’obiettivo dell’incontro rivolto alle associazioni di categoria ed ai quali sono invitati a partecipare anche gli agenti interessati, è di coinvolgere almeno 20 PMI che prenderanno parte ad un percorso che prevede due incontri formativi ed un supporto tecnico nell’utilizzo dello strumento di autovalutazione del rischio climatico e nella redazione di un piano di azione per l’adattamento ai cambiamenti climatici.

Durante la sperimentazione pilota svolta a Torino tra ottobre 2016 ed aprile 2017, è stato messo a punto il CRAM tool, uno strumento di autovalutazione del rischio climatico, che ha la finalità di aiutare le piccole medie imprese italiane a valutare i rischi cui l’azienda è esposta e a capire quali potrebbero essere le soluzioni da applicare nella propria azienda per prevenire i danni. Lo strumento analizza 7 fenomeni meteo-climatici analizzati nel progetto: alluvione, pioggia, vento, grandine, fulmini, temperatura e frane.
Il CRAM tool è stato ideato dal progetto DERRIS per accrescere la consapevolezza delle piccole e medie imprese italiane sui rischi meteo-climatici a cui possono essere esposte, e mettendo a disposizione, in maniera semplice e schematica, una serie di informazioni utili per conoscere il loro rischio.

Il progetto Derris vede il Gruppo Unipol capofila insieme ai partner Città di Torino, Cineas, Anci e Coordinamento Agende 21 Locali Italiane.

Per maggiori informazioni: www.derris.eu/derris-in-italia

I commenti sono chiusi

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi