MENU

Meeting di Rimini 2017

La sicurezza si fa strada. Ecco il nuovo contest...

27 Ottobre 2017 Commento Views: 772 Lombardia, Sociale

Fate il NOSTRO Gioco. Una mostra speciale a Milano

Spezzare l’illusione che con il gioco d’azzardo si possano fare soldi, attraverso l’aiuto della matematica e delle leggi della probabilità. È la sfida lanciata dalla mostra, Fate il nostro gioco (sostenuta tra gli altri anche dal Gruppo Unipol) allestita alla Fabbrica del Vapore di Milano dal 16 ottobre al 14 novembre 2017. Un percorso espositivo interattivo, rivolto soprattutto ai ragazzi, per acquisire consapevolezza sul fenomeno del gioco d’azzardo attraverso la logica. Le cifre dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli danno un’idea del problema: nel 2016 sono stati giocati 96 miliardi di euro dagli italiani con 19 miliardi di perdite nette; tra 2007 e 2016 la raccolta da gioco in Italia è schizzata del 125%.

Alla mostra il visitatore sarà accompagnato in tre ambienti da un divulgatore scientifico: esplorando il gioco delle tre porte, scommettendo a un finto casinò matematico, con tanto di croupier, si dimostra che il bilancio dei giocatori è destinato solo a peggiorare, a un ritmo che si può calcolare matematicamente, in modo semplice.

Di seguito il video della mostra nella tappa di Trento

 

 

I commenti sono chiusi

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi