Il 27 luglio scorso il Corriere della Sera ha intervistato Carlo Cimbri, Amministratore Delegato e Direttore Generale del Gruppo Unipol. Tra i vari argomenti tratti, Cimbri ha spiegato l’approccio del gruppo alla gestione dei crediti non performanti, che vista l’attuale situazione con un eccesso di offerta e una domanda molto scarsa, penalizza i prezzi, ed è per questo che è stato deciso di gestirli direttamente. Si è parlato anche degli accordi di partnership con BPER, della ripresa economica, di riduzione del debito e di welfare.

Qui il pdf con l’Intervista completa

 

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi