MENU

Arrivata a Rieti la carovana di solidarietà Auser Er

Concluso il laboratorio Meridee

22 Aprile 2017 Commento Views: 1105 Abruzzo, Molise, Puglia, Basilicata

Unipol dona 1 milione di euro per ricostruzione scuola a Macerata

Il gruppo Unipol ha donato un milione di euro per la ricostruzione della scuola elementare “Santini” di Loro Piceno, in provincia di Macerata. “Una delle 21 nuove scuole su cui stiamo lavorando con l’obiettivo di inaugurarle a settembre, in occasione dell’apertura del prossimo anno scolastico”, ha sottolineato Vasco Errani, commissario straordinario del Governo per la ricostruzione post-sisma nel corso della presentazione dell’iniziativa che si è svolta il 20 aprile a Roma.
L’istituto Santini accoglierà a partire dall’anno scolastico 2017/2018 oltre 120 alunni distribuiti in 5 classi e sarà ricostruito in base al progetto redatto dalla struttura commissariale.
“Per rilanciare i territori colpiti dal terremoto è necessario lavorare su due pilastri: scuola e lavoro. Sono gli elementi centrali per invertire lo spopolamento che era in corso anche fin da prima del 24 agosto”, ha aggiunto Errani. “La ricostruzione di questa scuola elementare è quindi un passo importante nell’intero processo di ricostruzione”.
“La somma, messa a disposizione da Unipol è frutto di una raccolta volontaria presso i dipendenti, cui si è aggiunto il contributo volontario dei dirigenti e quello della vasta rete di agenti del Gruppo, nonché un versamento da parte dell’azienda che ha raddoppiato quanto raccolto tra i collaboratori”, ha spiegato Pierluigi Stefanini, presidente Unipol nel corso della presentazione dell’iniziativa. “Ricostruire i luoghi dove si fa cultura è una priorità”, ha concluso Carlo Cimbri, Ad di Unipol

 

I commenti sono chiusi

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi