MENU

Asvis: il video della presentazione del primo rapporto sullo...

Biennale Ecomomia Cooperativa a Bologna

5 Ottobre 2016 Commento Views: 1018 Economia, Toscana

Costa Toscana, il brand per lo sviluppo

Il Consiglio Regionale Unipol della Toscana il 3 ottobre scorso, a Livorno, ha promosso un confronto pubblico sul tema della costa toscana e del suo possibile sviluppo.

Al dibattito, moderato dalla giornalista del Tirreno Ilaria Bonuccelli, hanno partecipato l’assessora al commercio Paola Baldari, il responsabile di CRU-Unipol Aleardo Benuzzi, il direttore del Centro Studi Turistici, Alessandro Tortelli, il presidente CRU-Unipol Toscana, Massimo Biagioni, il presidente della Commissione Costa in Consiglio Regionale, Antonio Mazzeo, il presidente della Commissione Attività Economiche in Regione Toscana ed è stato concluso dal presidente del Gruppo Unipol, Pierluigi Stefanini. Stefanini ha ricordato come sia essenziale “partire dalla forze vive, reali, di questo territorio e ragionare con loro sulle prospettive“,  cercando di “stimolare un confronto ricordando che lo sviluppo ha bisogno di più componenti facendo in modo che l’attività economica, che è fondamentale, incontri i bisogni sociali e salvaguardi l’ambiente.” Anzi l’ambiente deve essere usato “come veicolo e come valore per il traino dello sviluppo” in un’ottica medio-lungo periodo.

Tra le proposte scaturite dal convegno ci sono anche aumentare la dimensione media delle imprese ricettive, favorire l’aggregazione di impresa, superare i problemi infrastrutturali dei trasporti e la stagionalità nell’offerta turistica.

Ecco alcune foto dell’evento

toscana-ottobre-2016-cru-unipol-2 toscana-ottobre-2016-cru-unipol-3 toscana-ottobre-2016-cru-unipol-4 toscana-ottobre-2016-cru-unipol-5 toscana-ottobre-2016-cru-unipol-6 toscana-ottobre-2016-cru-unipol-7 toscana-ottobre-2016-cru-unipol-8 toscana-ottobre-2016-cru-unipol-9 toscana-ottobre-2016-cru-unipol-10 toscana-ottobre-2016-cru-unipol-11 toscana-ottobre-2016-cru-unipol-12

I commenti sono chiusi

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi