MENU

Marilyn Monroe: La Donna Oltre Il Mito

Il Nuovo Codice degli Appalti

6 Giugno 2016 Commento Views: 1100 Piemonte, Liguria, Valle d’Aosta

Le cooperative di comunità

La comunità si fa impresa. E le cooperative di comunità si propongono come modello di impresa ideale. Così Anci Liguria e Legacoop Liguria le hanno presentate al Vice Ministro delle Politiche Agricole, Sen. Andrea Olivero, in occasione del terzo appuntamento della Scuola per le Cooperative di Comunità.
In un momento dove l’agricoltura ligure – un settore peraltro dove il mondo della cooperazione può contare realtà importanti – fa sentire a gran voce le proprie ragioni, il Vice Ministro Andrea Olivero ha ricordato come “le aree interne non devono essere considerate marginali. L’agricoltura per sopravvivere ha bisogno di realizzare partnership con gli altri soggetti sul territorio per dare sostegno alle proprie attività. Ecco perché le cooperative di comunità sono una soluzione importante per evitare che si spopolino i paesi e si perdano le eccellenze. Inutile presentare territori museali dove dietro i prodotti non c’è ormai nulla. Non dobbiamo evocare il passato, ma creare opportunità di business e trasformare il welfare in un processo di corresponsabilità. Le cooperative di comunità possono dare servizi che quella comunità rischia oggi di non avere”.
Le cooperative di comunità sono strumento di sviluppo endogeno. Lo ha affermato Paolo Venturi, direttore di AICCON – Centro Studi Univesità di Bologna, sottolineando comele cooperative di comunità rappresentano nuovi modelli di sviluppo rigenerando luoghi abbandonati o che si stanno spopolando. La comunità si fa imprenditore e intorno a beni comuni e filiere la gente crea imprenditoria e socialità”.

Fonte www.legaliguria.coop

Alcune foto dell’evento

oliv10 oliv4

 

L’intervista a Olivero sulle Cooperative di Comunità

 

 

Intervista a Venturi sulle Cooperative di Comunità

Etichette:

I commenti sono chiusi

Gentile Utente, ti informiamo che questo sito fa uso di cookie propri e di altri siti al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti e semplici da utilizzare. Sono presenti anche cookie di “terze parti” per consentire la presenza di contenuti generati direttamente da altre organizzazioni, integrati nella pagina del sito e riportanti informazioni dei social network. Se accedi ad un qualunque elemento sottostante questo banner, acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o per esprimere le tue preferenze sull’uso dei singoli cookie clicca qui

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi